COMUNICAZIONE D'IMPRESA DAL 1999

L’efficienza energetica: un’occasione di business reale.

Posted on 03 Jul 2014 in ADVERTISING, below the line, Comunicazione, Consulenza, fiere, green marketing, Marketing | 0 comments

shutterstock_146828675 [Convertito]_2

Finalmente anche in Italia è arrivato il via libera al decreto legislativo che recepisce la Direttiva Europea 2012/27/UE sull’efficienza energetica.
Una rivoluzione?  Vedremo ma intanto anche il nostro ordinamento fa proprio l’obiettivo della riduzione dei consumi del 20% entro il 2020 prevedendo una serie di misure innovative volte a promuovere l’efficienza energetica negli ambiti domestici, industriali e nella pubblica amministrazione.
L’efficientamento energetico viene così riconosciuto come leva strategica per ridurre la dipendenza dall’estero del nostro fabbisogno dando, inoltre, una spinta innovativa e competitiva a tutto il comparto industriale che la “presiede”.
Diventano così indispensabile, anche in un’ottica di lungo periodo la definizione dei programmi di riqualificazione energetica e l’individuazione di un piano di interventi (anche annuale) di efficientamento degli immobili della P.A.
Per le aziende energivore, inoltre, diventa obbligatoria la diagnosi di efficienza energetica (con cadenza quadriennale) e allo stesso tempo sarà obbligatorio l’installazione dei cosiddetti contatori intelligenti.
Sarà, infine, definito un programma triennale di formazione ed informazione volto a promuovere l’uso efficiente dell’energia (contenente misure di sensibilizzazione delle Pmi all’esecuzione di diagnosi energetiche e all’utilizzo di strumenti incentivanti finalizzati all’installazione di tecnologie efficienti, misure di stimolo di comportamenti che contribuiscano a ridurre i consumi energetici dei dipendenti della pubblica amministrazione, misure di sensibilizzazione dell’uso efficiente dell’energia domestica).
Come recita il provvedimento stesso: “la transizione verso un’economia più efficiente sotto il profilo energetico consentirà di accelerare la diffusione di soluzioni tecnologiche innovative, accrescendo la competitività dell’industria e contribuendo al rilancio della crescita economica ed alla creazione di posti di lavoro di qualità elevata nei settori connessi”.
È giunto quindi il momento di rilanciarsi e per accelerare il processo di diffusione dell’innovazione e accrescere la competitività, la comunicazione può e deve giocare un ruolo imprescindibile.

Per leggere il testo integrale del provvedimento clicca qui

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA Image

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>